vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Travacò Siccomario appartiene a: Regione Lombardia - Provincia di Pavia

Carta d'Identità Elettronica (CIE)

Scheda del servizio

Informazioni generali
A partire dal 16 Maggio 2018 il Comune di Travacò Siccomario emetterà ESCLUSIVAMENTE la Carta d’Identità Elettronica (CIE).
Per il rilascio / rinnovo del documento occorre fissare un appuntamento presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Travacò Siccomario oppure telefonando al numero 0382/482003 – 482230.
Le carte d’identità cartacee rilasciate in precedenza restano valide fino alla loro data di scadenza. Non si può sostituire il documento d’identità valido (salvo scadenza nei successivi sei mesi) con la carta d’identità elettronica.
La CIE è altresì valida per la registrazione e l’accesso ai servizi online della Pubblica Amministrazione erogati attraverso lo SPID (www.spid.gov.it). Per utilizzare tale servizio occorrerà disporre di un PIN ed un PUK consegnato direttamente in fase di rilascio della CIE ( una prima parte del codice sarà presente sulla ricevuta della CIE mentre la seconda parte unitamente alla ricezione del documento).

Come richiederla

Per l’acquisizione dei dati il cittadino dovrà presentarsi personalmente all’Ufficio Anagrafe del Comune con la seguente documentazione:
• 1 fototessera (secondo gli standard ICAO) *
• La carta d’identità scaduta oppure la fotocopia della denuncia di smarrimento/furto corredata ed un altro documento identificativo
• Tessera sanitaria
Il richiedente, cittadino ITALIANO, che intende ottenere tale documento valido per l’espatrio deve inoltre sottoscrivere una dichiarazione di non trovarsi in alcuna condizione ostativa al rilascio del passaporto.
* E’ possibile usufruire del servizio “fototessere in Comune” che prevede la realizzazione e la stampa di n. 4 fototessere al costo di 5 euro in aggiunta al costo della CIE
Cittadini minorenni
Occorre la presenza del minore accompagnato almeno da un genitore.
In caso di presenza di un solo genitore, al fine della validità del documento per l’espatrio, dovrà essere consegnata apposita dichiarazione di assenso (disponibile a fondo pagina) del genitore assente corredata dalla fotocopia del documento d’identità.

Costo
La CIE ha un costo di 22 euro da versare in contanti al momento della richiesta, oltre ad euro 5,00 se si usufruisce del servizio “Fototessere in Comune”.

Tempistica
L’operazione di raccolta dati ha una durata di circa 20 minuti e prevede l’identificazione del cittadino, acquisizione di foto, firma ed impronte digitali (a partire dai 12 anni), il pagamento della CIE ed il rilascio della ricevuta.
La consegna del documento NON è immediata. La CIE verrà inviata per posta entro 6 (sei) giorni dal Poligrafico dello Stato che provvederà alla materiale stampa del documento ad all’invio dello stesso.
Il cittadino può scegliere di ricevere la CIE all’indirizzo di residenza, ad altro indirizzo, delegando altra persona al ritiro oppure scegliendo, in fase di registrazione, di riceverla presso lo sportello del Comune.
La consegna della raccomandata avviene all’indirizzo ed alla persona indicata pertanto, se al momento della consegna il destinatario non sarà presente verrà rilasciata nella cassetta delle lettere l’avviso di giacenza. Sulla ricevuta consegnata al cittadino al termine della procedura di inserimento dei dati è presente il numero di raccomandata al fine di visualizzare sul sito di Poste Italiane (www.poste.it) il tracciato di destinazione della CIE.

Scadenza
La durata del documento varia a seconda della fascia di età e scade nel giorno del compleanno:
3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni
5 anni per i minori di età compresa tra i 3 ed i 18 anni
10 anni per i maggiorenni
E’ possibile rifare il documento nei 6 mesi precedenti la scadenza.
In caso di cambio di residenza, stato civile, titolo di studio o professione non viene rilasciata nuova carta d’identità.

Donazione organi
All’atto dell’emissione della carta d’identità elettronica è possibile esprimere la propria volontà riguardo alla donazione organi e tessuti (approfondimenti in fondo alla pagina)

Casi particolari
Nel caso di impossibilità del cittadino a presentarsi presso gli sportelli comunali, per cause di grave malattia o altre motivazioni, un suo delegato dovrà recarsi presso lo sportello anagrafico munito di:
• Carta d’identità scaduta del titolare o altro documento identificativo
• una fototessera
Il delegato dovrà indicare il luogo a cui spedire la CIE, effettuare il pagamento e concordare un appuntamento con l’impiegato comunale presso il domicilio del titolare per il completamento della procedura.
E’ ancora possibile chiedere il rilascio della carta d’identità in formato cartaceo esclusivamente nei seguenti casi:
• documentata urgenza (es. imminente viaggio)
• cittadini con disallineamento del codice fiscale fra l’anagrafe del Comune e l’indice Nazionale delle Anagrafi non risolvibile in brevi tempi
• cittadini iscritti all’A.I.R.E.

Normativa di riferimento
D.P.R. 445/28.12.2000
Circolare Ministero dell’Interno n. 10/2016 e successive

Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Area Area Amministrativa
Responsabile Rag. Giovanna Bailo
Personale Dott.ssa Barbara Anselmi
Giacomo Toso
Francesco La Vecchia
Dott.ssa Ilaria Napoletano
Indirizzo Via Marconi, 37
Telefono 0382.482003
Fax 0382.482303
EMail anagrafe@comune.travacosiccomario.pv.it
elettorale@comune.travacosiccomario.pv.it
barbara.anselmi@comune.travacosiccomario.pv.it
giacomo.toso@comune.travacosiccomario.pv.it
francesco.lavecchia@comune.travacosiccomario.pv.it
ilaria.napoletano@comune.travacosiccomario.pv.it
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Orario
Lunedì 08.30-12.30
Martedì 08.30-12.30 / 16.30-18.00
Mercoledì 08.30-12.30
Giovedì 08.30-12.30 / 16.30-18.00
Venerdì 08.30-12.30
Sabato 08.30-12.30

Modulistica